CalciomercatoFocus

Sensi-Inter al bivio. Futuro stabile o addio immediato? Gli scenari

Stefano Sensi è di fronte ad un bivio importante: restare all’Inter, per riscattare l’ultima stagione, oppure dire addio al nerazzurro?

VORTICE – Stefano Sensi ha vissuto una stagione molto complicata con l’Inter. Dopo i fasti dei primi mesi del 2019, l’ex Sassuolo è entrato in un vortice di infortuni che gli ha impedito anche di partecipare ad Euro2020, con la maglia dell’Italia.

DUBBI – L’Inter lo ha acquistato a titolo definitivo l’anno scorso, per una cifra vicina ai 20 milioni di euro. Ma, dopo l’ultimo campionato, il club ha avviato dei ragionamenti col nuovo allenatore, Simone Inzaghi, per capire cosa fare di Sensi.

BIVIO – Le strade percorribili, al momento, sono due: l’Inter dovrà decidere se blindare Sensi, cercando di recuperarlo psicologicamente, oppure lasciarlo partire. In questo secondo caso, si aprirebbero due strade, orientate in base alle offerte. Il club nerazzurro potrebbe decidere di lasciar partire Sensi in prestito per recuperarlo psicologicamente. Questo potrebbe alleggerirlo psicologicamente e ricostruirlo in termini di fiducia. Qualora, però, dovesse arrivare un’offerta consistente per l’addio definitivo, l’Inter potrebbe concretamente vacillare.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button