Focus

Sensi in gol e condizione: può riprendersi un posto nell’Inter?

Stefano Sensi ha dimostrato una buona condizione coronando con un gol la prestazione di ieri contro la Dinamo Kiev. Il centrocampista sembra essere pienamente recuperato e questa potrebbe essere la sua stagione del riscatto.

RINASCITA DI SENSI – Nel netto 3-0 di ieri contro la Dinamo Kiev nell’ultima amichevole precampionato dell’Inter di Simone Inzaghi si è vista, oltre alla buona prestazione collettiva e al primo gol di Dzeko con la maglia nerazzurra, anche una buona prestazione con tanto di gol di Stefano Sensi. Il centrocampista nerazzurro, smaltita la delusione per l’ennesimo infortunio che gli ha impedito di partecipare alla vittoriosa spedizione di Euro 2020 con la nazionale azzurra, si è messo a disposizione di Simone Inzaghi fin dal primo giorno di preparazione e ha risposto alla rinnovata fiducia con una condizione in crescendo che a questo punto lo candida per una maglia da titolare alla prima di campionato.

POSSIBILE RISCATTO? – Il calvario di Stefano Sensi è noto a tutti gli interisti. Nell’ottobre del 2019, contro la Juventus, il primo di una lunghissima serie di infortuni che interruppe un suo inserimento nell’allora Inter di Antonio Conte che era andato oltre le più rosee previsioni. Da allora non si è più visto il vero Stefano Sensi, ogni ritorno in campo veniva puntualmente seguito da un nuovo infortunio e da rare prestazioni non all’altezza, condizionate probabilmente anche dall’aspetto psicologico. Ora però il peggio sembra essere alle spalle. Il giocatore sembra essere in buona condizione e ieri, in un ruolo non suo, ha dato segnali molto confortanti al di là del gol. Sensi a questo punto è candidato a una maglia da titolare per la prima di campionato di sabato prossimo. Contro il Genoa potrebbe partire tutto da zero, non soltanto la nuova stagione del calcio italiano, ma anche l’avventura di Sensi con la maglia dell’Inter. Per Inzaghi potrebbe essere un “acquisto” molto importante quanto inatteso in questa pazza estate nerazzurra.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button