Focus

Sensi, il tempo è (quasi) agli sgoccioli: ultime occasioni con l’Inter?

Stefano Sensi, dopo l’ennesimo infortunio, è tornato a lavorare in gruppo e presto sarà nuovamente a disposizione di Inzaghi (vedi articolo). Saranno le ultime occasioni per meritare la riconferma con l’Inter?

STOP – La carriera di Sensi con la maglia dell’Inter, ad oggi, può essere paragonata ad una candela che ha prodotto una luce abbagliante, ma per pochissimi minuti. Il centrocampista, infatti, a causa dei molteplici infortuni, non è mai tornato al livello mostrato nelle prime uscite con la maglia nerazzurra, datate ormai settembre-ottobre 2019. Sensi, di rientro dall’ennesimo infortunio, ha ricominciato a lavorare in gruppo e presto sarà a disposizione di Inzaghi. Saranno per lui le ultime occasioni con la maglia dell’Inter?

OCCASIONI – L’Inter ha sempre voluto puntare su Sensi: il talento del centrocampista ex Sassuolo è indiscutibile e, se sano (ma è un grande se) rappresenta l’alternativa più credibile più talentuosa a Calhanoglu nel ruolo di mezzala. La continuità però, lascia perplessi: un calciatore così soggetto ad infortuni, più che essere una risorsa diventa sostanzialmente un problema. Un problema da risolvere in fretta. È presumibile supporre che, nel caso di un altro campionato passato più in infermeria che in campo, le strade di Sensi e dell’Inter si possano separare. Non senza rimpianti.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button