Sensi, fine del calvario. Europa League trampolino per (ri)prendersi l’Inter.

Articolo di
4 Agosto 2020, 14:51
Condividi questo articolo

Stefano Sensi, dopo mesi di calvario, è pronto a tornare in campo. Il centrocampista italiano vuole disputare un’Europa League da protagonista per (ri)prendersi l’Inter, di cui era stato il faro nella prima parte di stagione

FARO –  Stefano Sensi nella prima parte di stagione, è stato l’autentico faro dell’Inter, Il centrocampista italiano, arrivato in prestito dal Sassuolo, aveva stupito tutti per costanza di rendimento e qualità in mezzo al campo. Il 3-5-2 disegnato da Conte esaltava le sue caratteristiche e, Sensi, ripagava la fiducia dell’allenatore con prestazioni maiuscole. Poi il buio: una sequenza interminabile di infortuni muscolari che hanno compromesso la stagione del centrocampista e, forse, hanno ridimensionato le aspettative sul talento italiano. Ma ora una grande occasione: il calciatore ha recuperato dall’infortunio ed è tornato a disposizione di Conte. L’Europa League potrebbe essere la vetrina giusta per (ri)prendersi l’Inter.

TRAMPOLINO – L’Inter punta a disputare un’Europa League da protagonista, e Stefano Sensi potrebbe essere un tassello fondamentale nella corsa verso la finale. Il centrocampista nerazzurro ha dimostrato che, quando sta bene, è il miglior interprete in rosa del ruolo di mezzala all’interno dello scacchiere tattico di Conte. Alla corsa riesce ad abbinare tecnica e senso del gol: in appena 727′ minuti, in Serie A, ha segnato 3 gol e fornito 4 assist. Numeri di tutto rispetto: il calciatore spera di disputare una grande Europa League e riprendere in “ostaggio” i cuori dei tifosi nerazzurri.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.