Focus

Sensi ci ha preso gusto: in Lituania-Italia gioca ed è decisivo

Mancini ha mandato in campo Sensi anche contro la Lituania. Il centrocampista dell’Inter ha risposto risultando decisivo con un gol.

CONFERMA AZZURRA – Sensi e l’azzurro, un feeling evidentemente unico. Bastano pochi giorni con l’Italia che il numero 12 torna a giocare. E pure a segnare. Dopo il rodaggio con la Bulgaria Mancini lo ha inizialmente tenuto in panchina. Il centrocampista dell’Inter è entrato nel secondo tempo e ci ha messo appena due minuti a trovare il gol che ha sbloccato la partita.

DOPPIO REGISTA – Sensi, come detto, ha giocato il secondo tempo. Entrando al posto di Pellegrini. In un reparto diverso rispetto a quello della prima partita. Ecco la sua heatmap presa da Whoscored:

L’Italia ha tenuto il 66% di possesso palla, con il baricentro alto e molte occasioni create. Il numero 12 ha giocato ancora regista, affiancando Locatelli, stando però molto alto. Restando comuque in zona centrale, pronto a far girare il pallone. E ha mostrato di nuovo le sue qualità. Non come nel 2019 in maglia Inter, ma quasi.

MOLTO COINVOLTO – I tocchi del numero 12 sono stati 58. Numero che lo mette al secondo posto tra i centrocampisti. Superato in generale solo da Locatelli e dai tre centrali Toloi, Mancini e Bastoni. Questa è la mappa che li rappresenta, presa sempre da Whoscored:

Sensi ha mostrato di avere più ritmo rispetto alla prima partita. Come sempre è stato molto bravo a farsi vedere, fornendo spesso un’opzione di passaggio ai suoi compagni. Cucendo il gioco e risultando decisivo col gol. Adesso lo si potrà vedere anche all’Inter?

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.