Focus

Satriano pronto per il debutto in Inter-Genoa? I numeri con la Primavera

Mentre il mercato in casa Inter si scalda in attacco, le possibilità di vedere Satriano debuttare col Genoa si fanno sempre più concrete. Ma quali numeri porta con sé l’attaccante uruguaiano dalla Primavera?

DEBUTTO IN VISTA – Martin Satriano sta sorprendendo in questo precampionato. L’attaccante è andato quasi sempre a segno nelle amichevoli disputate dall’Inter (vedi articolo). L’unica dove è rimasto a secco è quella contro il Parma, dove ha comunque disputato un’ottima partita. Il debutto dell’attaccante uruguaiano contro il Genoa potrebbe addirittura non essere così improbabile, dal momento che – a una settimana dalla sfida – i nerazzurri possono di fatto contare soltanto su Edin Dzeko (sebbene il suo arrivo non sia ancora ufficiale, vedi articolo). Con la squalifica di Lautaro Martinez, la cessione di Romelu Lukaku e l’infortunio di Alexis Sanchez, se la società non chiudesse in tempo per un’altra punta ecco che per Satriano arriverebbe l’occasione di debuttare a San Sirocon la maglia della Prima Squadra.

SETTORE GIOVANILE – Ma quali numeri porterebbe Satriano al suo debutto a San Siro? L’attaccante classe classe 2001 in una stagione e mezza con la Primavera nerazzurra ha collezionato in campionato trentuno presenze, mettendo a segno tredici gol e otto assist. Arrivato a gennaio 2020 dal Nacional, i numeri dell’attaccante nella sua prima esperienza in Italia (stagione 2019-2020) sono stati di 1 gol e 3 assist in 4 presenze. Il campionato, però, si è interrotto per la pandemia poco dopo. È stato lo scorso anno quello in cui ha stupito: 12 gol e 5 assist in 27 partite giocate. Questo gli è valso l’ingresso nella top undici del Campionato Primavera 1 (vedi articolo).

QUALE FUTURO ORA? – Satriano, come anticipato nel primo paragrafo, è stato anche tra i protagonisti del precampionato. Con i gol a Lugano Crotone ha mostrato quali possono essere le sue qualità anche tra i “grandi”. A prescindere da un eventuale debutto in Inter-Genoa, bisogna valutare con attenzione il suo futuro. Un prestito sarebbe la scelta migliore, specialmente se arrivasse un altro attaccante per Simone Inzaghi.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button