Focus

Sanchez e il Cile, siamo al paradosso: un anno dopo stessa situazione

Sanchez è tornato in nazionale, e puntuali tornano le polemiche. L’Inter si trova a gestire la stessa situazione già subita un anno esatto fa. 

IL GIORNO DELLA MARMOTTA CILENO – Sanchez è appena tornato col Cile dopo aver saltato causa infortunio la prima sosta di questa stagione. Non ha ancora giocato, ma per l’Inter è già ricominciata la solita musica. La versione nerazzurra del famoso film Ricomincio da capo. Il ct Lasarte infatti si è lamentato, in anticipo sull’esordio, dello scarso minutaggio di Alexis all’Inter. Che gli consegna un giocatore non in forma perfetta per giocare col Cile. Scarso minutaggio a Milano dovuto agli infortuni subiti in nazionale, lo ricordo giusto per cronaca. E questo dovrebbe aprirvi un particolare cassetto della memoria.

ANCORA LO STESSO PROBLEMA – Torniamo indietro. Praticamente un anno fa esatto. L’allora ct Rueda si lamentava dello scarso impiego di Sanchez all’Inter. Che impediva al Cile di avere a disposizione un giocatore in forma perfetta. Scarso minutaggio a Milano dovuto agli infortuni subiti in nazionale. E così abbiamo ricostruito il loop. La situazione tra l’Inter e il Cile è la stessa. Anche se è passato un anno. E due ct. Una problematica che la dirigenza deve gestire. Di nuovo

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button