Sampdoria-Inter 1-3, cinque dati statistici che potresti non sapere

Articolo di
29 settembre 2019, 09:10
Roberto Gagliardini Sampdoria-Inter
Condividi questo articolo

L’Inter vince la sua sesta partita iniziale consecutiva e tiene il passo della Juventus, alla vigilia del derby d’Italia. Contro la Sampdoria numeri da record in tutti i sensi anche per quanto riguarda lo storico contro i blucerchiati, come conferma una delle statistiche relative a Sampdoria-Inter.

DUE – Le volte che l’Inter ha conquistato sei vittorie consecutive iniziali. L’altro precedente è nella stagione 1966-1967, dove la squadra di Helenio Herrera arrivò a sette: per eguagliarla Antonio Conte dovrà vincere anche domenica in Inter-Juventus, e sarebbe il record assoluto.

TRE – I gol segnati da Roberto Gagliardini allo Stadio Luigi Ferraris, l’impianto dove è andato più volte a bersaglio in carriera. I due precedenti a Sampdoria-Inter erano stati anche i suoi ultimi, il 3 aprile nello 0-4 al Genoa (doppietta).

QUATTRO – Le espulsioni per Alexis Sanchez in carriera. L’ultimo cartellino rosso, anch’esso per doppia ammonizione, risaliva a una partita giocata quando era ancora in Serie A, all’Udinese, contro la Juventus il 30 gennaio 2011. E pure lì in precedenza aveva segnato.

DUECENTOVENTOTTO – I gol subiti dalla Sampdoria in centoventicinque partite di Serie A contro l’Inter. I nerazzurri sono la squadra che ha segnato il maggior numero di volte ai blucerchiati.

TREMILACENTOVENTUNO – I giorni passati dall’ultima volta che Sanchez era finito nel tabellino dei marcatori di una partita di Serie A. La precedente rete del cileno risaliva al 13 marzo 2011, quando aveva segnato uno dei quattro gol in una vittoria per 0-4 dell’Udinese a Cagliari.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE