Retroscena su Milan-Inter: Conte voleva effettuare il sesto cambio al 94′

Articolo di
21 Febbraio 2021, 21:46
Romelu Lukaku e Antonio Conte in Milan-Inter Romelu Lukaku e Antonio Conte in Milan-Inter (Photo by MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)
Condividi questo articolo

Milan-Inter è finita da circa cinque ore ma i cinque cambi effettuati da Conte hanno regalato emozioni extra. Almeno per qualche minuto. Poi è stata ristabilita una parvenza di realtà che, anche a livello giornalistico, è difficile da spiegare

POLEMICA ASSURDA – Se nel tardo pomeriggio di oggi avete letto o sentito la polemica sui cinque cambi effettuati dall’Inter nel corso del Derby di Milano, tranquilli. Tranquilli, perché non è colpa vostra. A dire il vero non è neanche colpa nostra, che abbiamo volutamente ignorato la cosa. Eppure nell’Italia del calcio la polemica monta facile ed è impossibile dribblarla, a volte. Quando nasce sui social è più facile farla morire lì senza porsi interrogativi, ma se arriva dalla TV di Stato? Oggettivamente è difficile. Far credere che Antonio Conte e il suo staff non abbiano conoscenza del regolamento sulle sostituzioni è poco rispettoso. C’è il precedente della Roma contro lo Spezia in Coppa Italia? Vero anche questo, ma va contestualizzato. Lì c’erano anche i tempi supplementari e un portiere espulso. I cinque cambi nell’Inter sono stati fatti nei tre slot previsti. Sarebbe bastato guardare la partita anziché cercare una sofisticata polemica nel mondo parallelo. Ma forse è chiedere troppo. Nell’Italia fondata sulla disinformazione e le fake news serve anche questo.

IL SESTO CAMBIO – E pensate che Conte avrebbe effettuato volentieri (pure) il sesto cambio al ’94. Solo per far prendere gli applausi dello stadio a Romelu Lukaku, in casa Milan, prima del triplice fischio finale. Il giusto epilogo, non tanto per aver segnato lo 0-3, ma dopo quanto dovuto sopportare da Inter-Milan di Coppa Italia a oggi. Peccato che San Siro all’interno fosse senza pubblico e l’arbitro abbia assegnato solo tre minuti di recupero. Sarebbe stato bellissimo. E questo sì, pure fuori dal regolamento! Magari sarà per la prossima volta. Per questo Milan-Inter, invece, restano i cinque cambi in tre slot. Restano i tre gol e i tre punti. Resta il +4 nella classifica della Serie A aggiornata già poco dopo le 15:05. E resta soprattutto una polemica imbarazzante che si sarebbe potuta evitare, mettendo l’informazione davanti alla spettacolarizzazione dello show calcistico. Un pizzico di professionalità in più non guasta. E scusateci per questo slot extra di ironia.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.