Focus

Ranocchia torna a giocare in Inter-Udinese: una grande prestazione

Inter-Udinese ha visto il ritorno tra i titolari di Andrea Ranocchia. Il difensore si è fatto trovare pronto giocando una grande gara sia in difesa che in impostazione.

PRESENZA DA TITOLARE – Ranocchia ha giocato da titolare al centro della difesa in Inter-Udinese. Era nell’aria, ma la notizia va sempre sottolineata visto il minutaggio generale del giocatore. In questa stagione, per dire, era subentrato solo nella sfida contro il Bologna, giocando 23 minuti. E la sua ultima partita da titolare era, guarda caso, Inter-Udinese. Ultima gara della scorsa stagione. La grande abilità del numero 13 sta nel farsi trovare sempre pronto, a prescindere da impiego, compagni e avversari. Una dote quasi unica.

BALUARDO DIFENSIVO – Contro l’Udinese non solo ha risposto presente, ma ha disputato una grande gara. I dati difensivi sono di alto livello. 18 recuperi, 10 duelli aerei, 6 spazzate, 2 contrasti, un fallo subito e nessuno commesso. Tutto questo marcando un cliente decisamente scomodo come Beto, 10 anni più giovane, grande fisico e fiducia. Ranocchia lo ha cancellato dal campo, come si dice. Non male per uno che non gioca mai.

PRESENZA NEL GIOCO – In più c’è stato l’apporto all’impostazione. Questa è la grafica dei suoi tocchi presa da Whoscored:

Con 96 tocchi e 78 passaggi è terzo in entrambe le statistiche. Una gara di presenza e personalità, senza nascondersi mai. In entrambe le fasi. Ed è andato vicino pure a segnare. Che testimonia, come detto prima, la sua grande abilità nel farsi trovare pronto in ogni occasione.

 

 

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button