Focus

Ranocchia, solo conferme in Inter-Shakhtar Donetsk: prestazione solida

Andrea Ranocchia ha sfoderato un’ottima prestazione in Inter-Shakhtar Donetsk. Il difensore non sta facendo rimpiangere Stefan de Vrij, ai box per un infortunio

SOLIDO – L’infortunio di de Vrij aveva destato non poche preoccupazioni nelle scorse settimane. L’assenza del centrale olandese sembrava un ostacolo quasi insormontabile per una difesa che con l’ex Lazio, Skriniar e Bastoni è un meccanismo ben oliato. Andrea Ranocchia, chiamato a sostituire l’olandese, ha risposto presente: sia col Napoli che contro lo Shakhtar Donetsk, due gare delicatissime e decisive per il prosieguo della stagione dell’Inter, il centrale umbro non ha per nulla fatto rimpiangere il compagno di squadra, fornendo, in entrambe le occasioni, una prestazione estremamente solida.

AFFIDAMENTO – Inzaghi sa di poter contare di un reparto difensivo, nella sua interezza, di sicuro affidamento. Ranocchia, in questi anni, quando chiamato in causa, ha sempre risposto presente, con prestazioni attente e pochissime sbavature. Anche ieri sera, contro un avversario sì a tratti rinunciatario, ma molto presente nella metà campo offensiva sul finale di partita, non è mai andato in sofferenza, coprendo benissimo la zona centrale del campo. In attesa del rientro di de Vrij, quindi, Inzaghi può dormire sonni tranquilli. Le assenze, in quella zona di campo, non spaventano più.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button