Focus

Ranocchia risponde presente: Inter-Napoli è il suo capolavoro

Inter-Napoli andrebbe ricordata come la partita di Ranocchia. L’ex capitano non ha fatto rimpiangere de Vrij, con una prova di alto livello.

TRA I MIGLIORI – Inter-Napoli è stata la partita di Ranocchia, in un certo senso. E il fatto che nessuno ne parli ne è un sintomo chiarissimo. Il numero 13 si è trovato titolare in un big match a causa dell’infortunio di de Vrij. Come si diceva, questo gli ha messo addosso le attenzioni di tutti. Con una notevole dose di apprensione nei tifosi. Lui, come sempre, non ha parlato. Ma il campo ha dato una risposta di alto livello.

LEADER DIFENSIVO – Ranocchia non ha fatto rimpiangere de Vrij. Anzi, ha fatto meglio dell’olandese svagato visto in alcune partite in questa stagione. Dalla sua posizione al centro della difesa ha comandato il reparto senza dare mai alcun segno di sofferenza. Questa è la mappa dei suoi tocchi presa da Whoscored:

In totale sono 41, con 32 passaggi alla più alta percentuale di reallizzazione della squadra, 94%. A livello difensivo il numero 13 ha aggiunto 2 contrasti, un intercetto, 4 spazzate, una respinta. Mai in sofferenza contro Osimhen, attaccante fisico e veloce. Una prestazione da sottolineare.

RISERVA AFFIDABILE – Ranocchia ha disputato una gara da leader. Silenzioso, ma leader. Da ex capitano. In questi anni si è sempre fatto trovare pronto come riserva, ma mai ha dovuto giocare una partita del livello di Inter-Napoli. Ancora una volta ha risposto presente. Proprio quando più serviva. Come si diceva, il fatto che non se ne parli è la sua più grande vittoria.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button