Focus

Ranocchia-Inter, capolinea? L’ingaggio pesa e il club condiziona il rinnovo

Il contratto di Ranocchia scade tra pochi mesi e l’Inter non ha ancora fatto trapelare le sue intenzioni. Il club nerazzurro potrebbe anche optare per il rinnovo, ma ad una condizione precisa

SIMBOLO – Andrea Ranocchia ha passato gli ultimi dieci anni della sua vita ad affrontare insulti ed ironia malsana a campo aperto. I tifosi dell’Inter non gli hanno perdonato il lento e inesorabile tradimento delle aspettative giovanili. Lui ha provato anche a cambiare casacca, per cercare nuovi stimoli. Ma poi ha capito che le critiche andavano prese di petto e, messe da parte le ambizioni di gloria, è tornato nello spogliatoio che lo aveva divorato a livello professionale. Con la maglia dell’Inter ha già scollinato le 200 presenze in gare ufficiali, ma il suo ruolo nel club trascende da tempo le questioni di campo.

OSTACOLI – Il suo contratto scadrà a giugno 2021 e, come vi avevamo raccontato tempo fa, Ranocchia potrebbe compiere il grande passo stavolta. Alcune squadre di serie A sarebbero intenzionate a puntare su di lui, nonostante la carta d’identità (ha da poco compiuto 33 anni) e un ingaggio che, al momento, sfiora i due milioni di euro (1,8 per la precisione).

SCENARI – Non esattamente i parametri migliori per rimettersi in gioco nella maggior parte dei club di serie A che potrebbero garantirgli minutaggio. L’Inter, dal canto suo, farà di tutto per agevolare il prossimo passo del centrale di Assisi, che in questa stagione ha raccolto poco più di duecento minuti tra tutte le competizioni. Il club nerazzurro, però, è chiamato a fare scelte precise e mirate: Ranocchia potrebbe essere tenuto in rosa a patto che spalmi il suo ingaggio ingombrante. Oppure, l’ex Sampdoria potrebbe diventare una pedina appetibile per neo promosse (il Monza? Sarebbe un colpo abbastanza scontato per l’ambizioso Adriano Galliani) o squadre di media classifica.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.