Questo Perisic non basta: all’Inter serve maggior continuità

Articolo di
18 gennaio 2016, 19:01
cartolina

In questi giorni e in generale da inizio stagione, si sta puntando il dito sulla fase offensiva dell’Inter, spesso ottima in difesa, ma sterile in attacco. Oggi analizziamo le prestazioni di Ivan Perisic, decisivo solo a sprazzi nei primi mesi in nerazzurro: ecco la nostra disamina con la rubrica “Una cartolina da casa Inter”

Perisic in allenamento

Perisic in allenamento

PERISIC, BENE SOLO A SPRAZZI – Non è stato un inizio da ricordare per Ivan Perisic con la maglia dell’Inter. L’esterno croato non ha giocato male, ma non è riuscito neanche a rubare l’occhio se non in occasioni sporadiche. Ciò che manca, a parte il numero di reti che probabilmente Mancini si aspettava, è la continuità e la concretezza nelle azioni offensive: nel momento in cui l’ex Wolfsburg diventerà letale negli ultimi metri sarà uno dei migliori calciatori del campionato. Ha tutte le potenzialità per esplodere definitivamente, non può più farsi attendere.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE