Precedenti Inter-Borussia Moenchengladbach: una lattina che fece storia

Articolo di
1 Ottobre 2020, 22:00
Condividi questo articolo

L’Inter incontrerà il Borussia Moenchengladbach, 41 anni dopo l’ultima volta. Solo 4 precedenti tra le due squadre, ma il primo fece (a suo modo) storia.

BILANCIO – Il Borussia Moenchengladbach è l’unica delle prossime avversarie di Champions League ad avere un bilancio equo con l’Inter. Due pareggi, e una vittoria a testa. 7 i gol siglati dai nerazzurri, 6 quelli dei tedeschi. Ma il conto è condizionato dalla prima sfida tra le due compagini, uno storico 7-1 per i Puledri in Germania il 20 ottobre 1971. La sfida, ottavo di andata di Coppa dei Campioni, in realtà si ferma al 29′: l’attaccante nerazzurro Roberto Boninsegna cade a terra, colpito da un oggetto caduto dagli spalti. Gli avversari innescano capannelli attorno all’arbitro, puntando a insabbiare tutto nella confusione. Gunter Netzer, stella dei padroni di casa, nasconde una lattina ritrovata in campo, potenziale oggetto del delitto. Sandro Mazzola ne recupererà un’altra da un tifoso italiano, spacciandola come prova inconfutabile. Grazie poi a un capolavoro legale dell’avvocato Prisco la sfida verrà annullata e rigiocata a San Siro il 3 novembre 1971. Vincerà l’Inter 4-2, mentre il ritorno finirà 0-0.

ULTIMO – Nell’autunno 1979 c’è poi il secondo e ultimo scontro tra le due squadre, stavolta in Coppa UEFA, ai sedicesimi. L’andata in Germania finisce 1-1, mentre al ritorno i tedeschi usciranno vincitori da Milano, con un 2-3 dopo i tempi supplementari (terminati 1-1).

VIDEO – Tra i precedenti fin qui descritti, scegliamo di rivivere gli highlights del 4-2 inflitto dall’Inter nel 1971, nella ripetizione della partita passata alla storia come “quella della lattina”. Ecco il video YouTube di “GM Mile – Archivio F.C.Inter” con tutti i gol:



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE