Politano brilla più di tutti, ma per Mancini è troppo Inter e poco Nazionale

Articolo di
2 settembre 2018, 22:51
Politano

Politano è senza dubbio il più brillante tra i giocatori dell’Inter dopo 270′ di campionato, almeno per quanto riguarda le prestazioni offerte in campo, anche se in Italia non se parla molto. E infatti Mancini non lo ha convocato in Nazionale, preferendo altri profili

POLITANO BRILLANTE – L’avvio stagionale dell’Inter non è stato spettacolare, ma nelle tre uscite iniziali (contro Sassuolo, Torino e Bologna) c’è stata almeno una conferma positiva: Matteo Politano non è solo un jolly che completa il reparto offensivo, bensì un calciatore vero. E concreto, soprattutto. Politano non finisce sulle prime pagine dei giornali, anche se potrebbe, considerando le statistiche delle sue prime tre partite ufficiali con la maglia dell’Inter: 90′ sufficienti perlopiù da ala destra nel 4-2-3-1 a Reggio Emilia, con qualche minuto sul centro-sinistra nel 4-1-4-1 per l’assalto finale; 70′ ottimi sul centro-destra nel 3-4-2-1 a Milano, conditi dall’assist su punizione per il gol di Stefan de Vrij, più 20′ da ala destra nel 4-2-3-1 prima di uscire nel recupero per fare spazio a Lautaro Martinez; 80′ eccellenti da ala destra nel 4-2-3-1 a Bologna, conditi dall’assist geniale per il vantaggio firmato da Radja Nainggolan, poi addirittura 10′ da falso nove nel 4-3-3 finale. Dopo tre partite Luciano Spalletti ha già capito di poter contare ciecamente su Politano, che alle qualità tecnico-tattiche aggiunge l’umiltà necessaria per farsi spazio all’ombra di San Siro.

MANCINI NON LO CONVOCA – Nonostante l’ottimo impatto di Politano con la maglia dell’Inter, il classe ’93 romano – arrivato in prestito con diritto di riscatto da Sassuolo – non è stato preso in considerazione dal Commissario Tecnico Roberto Mancini per i prossimi impegni della Nazionale Italiana: nella sua lista di trentuno convocati (QUI la lista completa) c’è spazio praticamente per chiunque, dell’Inter perfino (e solo) Roberto Gagliardini, ma non Politano. Una notizia che non ha scandalizzato nessuno in Italia, dove forse sono ancora tutti presi dallo shock dell’avvio di Cristiano Ronaldo, ancora fermo a zero gol in Serie A con la maglia della Juventus, e che forse fa contento Spalletti, dato che in settimana potrà continuare a lavorare con Politano negli schemi della nuova Inter. Sicuramente non una bella notizia per Politano stesso, ma nemmeno per il nuovo corso dell’Italia. Mancini forse dovrebbe rivedere la sua idea di calcio, soprattutto in attacco, dove regna il caso: ingiusto bocciare questo Politano, che è sì da Inter, ma anche da Nazionale.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE