Pinamonti, ritorno all’Inter non di passaggio. L’uomo giusto per Conte?

Articolo di
18 Settembre 2020, 15:34
Andrea Pinamonti Inter-Genoa Photo 168215066 © Ettore GriffoniDreamstime.com
Condividi questo articolo

Andrea Pinamonti è in procinto di tornare all’Inter. Il futuro del prodotto del vivaio nerazzurro è ancora incerto, ma potrebbe essere l’uomo giusto per ricoprire il ruolo di vice-Lukaku. Può il talento italiano adattarsi al gioco di Conte? 

TALENTO – Andrea Pinamonti è in procinto di lasciare il Genoa e tornare all’Inter, squadra che lo ha lanciato nel calcio professionistico. Il talento italiano, al terzo anno in Serie A, ha fatto intravedere il suo talento: con la maglia rossoblù, infatti, ha segnato 7 gol e distribuito 3 assist ai compagni.  Numeri di buon livello che potrebbero crescere grazie ad Antonio Conte. L’attaccante, infatti, potrebbe essere il perfetto vice-Lukaku.

MODERNO – Pinamonti interpreta il ruolo di attaccante in chiave moderna: al fisico abbina una buona tecnica e, soprattutto, la capacita e la voglia di dialogare con i compagni. Quest’ultima caratteristica è fondamentale per il gioco voluto da Antonio Conte che chiede spesso alle punte di dialogare nello spazio per punire le difese avversarie. In tal senso, Pinamonti, potrebbe rappresentare un’arma in più nello scacchiere tattico di Conte e, inoltre, permetterebbe a Romelu Lukaku di poter rifiatare ogni qual volta dovesse essercene bisogno.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.