Focus

Pinamonti al Sassuolo: pro e contro dell’operazione per l’Inter

Andrea Pinamonti è passato ufficialmente dall’Inter al Sassuolo (qui il comunicato ufficiale). Analizziamo i pro e i contro di questa operazione per i nerazzurri.

OPERAZIONE CHIAMATAAndrea Pinamonti sarà un giocatore del Sassuolo nella stagione 2022/23. L’attaccante va a raccogliere l’eredità del coetaneo Gianluca Scamacca (ora in forza al West Ham), in un’operazione piena di vantaggi per lui. In Emilia potrà infatti trovare quello spazio che gli era precluso all’Inter, nonostante l’addio di Alexis Sanchez. Basti pensare che in questo precampionato (a differenza dello scorso), il 22enne non è mai sceso in campo coi nerazzurri. Ma alla società di Viale della Liberazione conviene questa operazione? Andiamo nel dettaglio.

CONTRO – Partiamo dai possibili svantaggi che la cessione di Pinamonti al Sassuolo può causare all’Inter. Che in realtà si limitano ad uno, e per giunta contingente. Senza l’ex numero 99, infatti, Simone Inzaghi rimane con quattro attaccanti di numero, mercato permettendo. E, sebbene le caratteristiche dell’ex Empoli lo rendano un sostituto ideale più per Romelu Lukaku che per Lautaro Martinez, nella staffetta con Big Rom sarebbe partito dietro anche ad Edin Dzeko. E difficilmente Pinamonti, dopo una stagione da 13 gol con i toscani (suo record personale in A), avrebbe accettato il ruolo di quinta riserva. Starà alla società nerazzurra valutare un’eventuale integrazione di un nome nel reparto offensivo.

PRO – Passiamo infine ai punti favorevoli. Cedendo Pinamonti al Sassuolo, l’Inter si libera di un giocatore fuori dal progetto tecnico 2022/23. Inoltre, l’attaccante di Cles passa ai neroverdi in prestito con obbligo di riscatto. La cifra precisa non è ancora stata resa nota dai due club, ma con ogni probabilità sarà vicina ai 20 milioni di euro. Una somma che, insieme allo stipendio risparmiato (3,7 milioni di euro lordi), fa girare un po’ d’aria nelle casse nerazzurre. A prescindere dalle condizioni che regolano l’obbligo di riscatto per il Sassuolo, dalla cessione di Pinamonti l’Inter potrà al tempo stesso ridurre il monte ingaggi e registrare una plusvalenza minima di 9,5 milioni di euro circa. Un incasso sicuro per il club nerazzurro, in un’estate passata calcolatrice alla mano dai dirigenti (e dai tifosi). Cifra che difficilmente sarebbe potuta entrare in cassa, dopo una stagione da quinto attaccante.

UFFICIALE – Pinamonti dall’Inter passa al Sassuolo, cambia la formula!

 

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

Abbiamo notato che sta usando un AdBlocker. INTER-NEWS.IT sostiene spese ingenti di personale, infrastrutture tecnologiche e altro e disabilitando la pubblicità ci impedisci di guadagnare il necessario per continuare a tenerti aggiornato con le notizie sull\'Inter. Per favore inserisici il nostro sito nella tua lista di esclusione del tuo AdBlocker.

Grazie.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock