Focus

Perisic si sdoppia, ma la Croazia non riesce a superare il muro Slovenia

Perisic nella sfida tra Slovenia e Croazia è stato chiamato a sdoppiarsi. Uno sforzo non premiato dal risultato finale della gara.

DOPPIO RUOLO – La Croazia ha inaspettatamente perso con la Slovenia una partita che l’ha vista tenere il pallino del gioco. Perisic ha giocato tutti i 90 minuti, dovendo anche sdoppiarsi nel suo ruolo sulla fascia sinistra. Come ha spiegato il suo ct Dalic infatti il giocatore dell’Inter nel primo tempo ha fatto l’ala, mentre nel secondo è passato a terzino.

INTERPRETAZIONE OFFENSIVA – In realtà a vedere i suoi tocchi non è che questa differenza di ruolo sia così tanto chiara. Questo è Perisic nel primo tempo, preso da Whoscored:

Questo invece nel secondo:

Si capisce quindi come anche da terzino abbia tenuto una posizione decisamente offensiva. Aumentando persino il suo coinvolgimento nel gioco. Del resto la Croazia doveva recuperare il gol subito al minuto 15, per questo Dalic ha cercato di schierare più opzioni possibili. In totale i tocchi di Perisic sono 71, con 44 passaggi.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button