Perisic, sei fuori! Mancino cercasi? Kolarov e non solo. L’Inter decide

Articolo di
21 luglio 2019, 17:00
Perisic

Le parole di ieri di Antonio Conte hanno riacceso i fari sulla posizione di Ivan Perisic all’Inter. Quella in campo e inevitabilmente sul mercato. Il croato appare fuori posto nello scacchiere di Conte e i nerazzurri dovranno cercare nuove soluzioni: occhio a Kolarov e Dalbert

Perisic-Inter, stesso posto stesso bar: un (difficile) addio l’unica soluzione?

Ivan Perisic e l’Inter, neanche Conte pare in grado di ravvivare un amore arrivato al capolinea da mesi. Le voglie di Premier League, la richiesta di cessione, le offerte mai congrue. Ora la bocciatura pubblica e inequivocabile del nuovo tecnico: un punto da cui non voltarsi per ritrovare buone intenzioni. Se da esterno mancino a tutta fascia il progetto (intrigante) si è rivelato irrealizzabile, molto difficilmente il croato troverà spazio da seconda punta. In attacco gli obiettivi sono chiari e la panchina di ieri, per giunta durante una carestia offensiva tragica, non ha bisogno di altre spiegazioni. Nonostante tutto, l’addio resta difficile: non resta molto tempo per Cina e Premier League e le offerte mancano. Ma una soluzione andrà trovata: defibrillare l’avventura di Ivan Perisic all’Inter appare ormai accanimento terapeutico. E allora altro giro e stesso posto sulla lista trasferibili: acquirenti cercasi.

Nuovi (vecchi) amori: tutti i motivi per puntare su Kolarov. E Dalbert…

L’urgenza di un nuovo dominatore della fascia sinistra è, dunque, sempre più impellente. I rumors di inizio mercato su Kolarov non hanno avuto seguito, ad oggi, ma i flirt tra l’Inter e il calciatore sono iniziati fin dai tempi della Lazio. Chissà che ora non ci siano le condizioni ideali per concretizzare l’affare. La potenza e la qualità dell’esterno serbo, la forza propulsiva da sfruttare al meglio nel 3-5-2 sono caratteristiche essenziali che mancano a Conte. Quell’educatissimo piede mancino è inoltre un deficit evidente negli uomini a disposizione del nuovo tecnico. Riaprire i discorsi di mercato con la Roma non sarà facile, ma ne varrebbe la pena? Se Perisic scende, occhio a Dalbert. Le risposte positive contro il Manchester United non sono passate inosservate: e se il brasiliano ribaltasse tutti i giudizi nella gestione Conte? Domande a cui il mercato darà presto risposte certe.

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE