Focus

Perisic, Inter di nuovo nel destino. Nuovo padrone della fascia sinistra?

Ivan Perisic è tornato all’Inter e, nella giornata di ieri, ha manifestato la sua volontà di rimanere in nerazzurro. Il calciatore croato, è stato impiegato nel ruolo di esterno sinistro nel 3-5-2 di Conte. È l’uomo giusto?

RITORNO – Perisic, dopo un anno positivo al Bayern Monaco, culminato con la conquista del Triplete, è tornato all‘Inter al termine del prestito. Se inizialmente si pensava che, il calciatore croato, sarebbe solo stato di passaggio ad Appiano Gentile, l’intervista di ieri, rilasciata ai canali ufficiali del club, ribalta completamente gli assunti. Perisic è tornato per rimanere, e, nel corso della stagione, si giocherà le sue carte per un posto da titolare. Conte, nel corso del pre-campionato, lo ha schierato come esterno nel 3-4-1-2. È l’uomo giusto su cui puntare?

TATTICA – L’esterno croato si è sempre distinto per la fisicità con cui interpreta il ruolo di esterno: Perisic, infatti, riesce ad interpretare in maniera ottimale entrambe le fasi di gioco, elemento cruciale nello scacchiere tattico di Conte. In coppia con Hakimi, l’esterno titolare sulla fascia destra, il croato potrebbe essere una valvola di sfogo di qualità per il gioco dell’Inter che, spesso, nella scorsa stagione ristagnava sulla trequarti del campo, vista la poca pericolosità degli esterni che, raramente, puntavano l’avversario. Con Perisic in campo, il tasso tecnico, e d’esperienza, dell’Inter cresce vertiginosamente. Il croato può essere l’elemento chiave per la prossima stagione.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.