Focus

Per Inzaghi poche rotazioni in attacco: tango argentino in Inter-Spezia?

Simone Inzaghi pensa alla formazione con cui l’Inter affronterà lo Spezia (mercoledì alle 18.30). Per il tecnico tanti ballottaggi, tranne che per la coppia in attacco.

TANTI BALLOTTAGGISimone Inzaghi potrà permettersi il lusso della scelta in Inter-Spezia. Nonostante alcune defezioni di formazione, al tecnico nerazzurro le alternative non mancano. Infatti la prestazione di Alessandro Bastoni contro il Venezia (vedi focus) aumenta ancor di più la rotazione arretrata, compensando le assenze sicure di Stefan de Vrij e Andrea Ranocchia (sicuri assenti mercoledì sera). E l’infortunio di Matteo Darmian permetterà a Denzel Dumfries di trovare minuti importanti, per entrare sempre più nei meccanismi dell’Inter.

SCELTE OBBLIGATE – Lo stesso non può dirsi invece per l’attacco. Alexis Sanchez è rientrato solo oggi in gruppo, e quindi Inzaghi dovrà contare sul solito trio. Contro il Venezia i titolari erano Edin Dzeko e Joaquin Correa, con Lautaro Martinez subentrato dalla panchina. E il tecnico dovrà scegliere la coppia d’attacco sempre tra questi tre uomini. E con ogni probabilità il criterio di scelta sarà la condizione fisica. Il bosniaco sempre un po’ a corto di fiato dopo gli straordinari in Champions League: sarà quindi il duo argentino a sfidare lo Spezia dal 1′? Un dubbio che Inzaghi scioglierà nelle ultime ore prima della gara.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button