Il Parma di Liverani cerca una nuova identità, con risultati discutibili

Articolo di
31 Ottobre 2020, 07:34
Fabio Liverani (foto Dreamstime.com) Fabio Liverani (foto Dreamstime.com)
Condividi questo articolo

Liverani in estate ha preso il posto di D’Aversa alla guida del Parma. La transizione si sta dimostrando non semplice: il suo 4-3-1-2 è ancora a metà strada.

TATTICAIl modulo di riferimento di Liverani è il 4-3-1-2. Che a volte diventa un 4-3-3 a seconda dei movimenti di Kucka, il trequartista di riferimento. Gervinho e Karamoh tendono a giostrare molto larghi, lasciando spazi al ventro. Il Parma però sta mostrando difficoltà ad assimilare la sua idea di gioco fatta di impostazione dal basso, possesso e passaggi corti. Dopo gli anni con D’Aversa i gialloblù funzionano ancora meglio nel gioco verticale negli spazi. Buoni i movimenti senza palla in pressing.

STATISTICHE – Con undici gol subiti il Parma è la quint’ultima difesa in Serie A. I sei gol fatti valgono invece il terzo peggior attacco. Attenzione però che quattro sono arrivati nelle ultime due gare. Gli uomini di Liverani sono secondi per corner battuti e per chilometri percorsi. Un grande merito va dato a Kucka, al top della squadra con 11.373 KM a gara e terzo in tutta la Serie A. L’impostazione passa molto dai centrali e dal terzino sinistro Pezzella.

DETTAGLIBruno Alves, ormai da anni leader della difesa del Parma, aveva recuperato dal Coronavirus ma ieri non è stato convocato. In sua assenza Gagliolo ha preso il comando: al top nei passaggi, ma anche pericoloso in area avversaria. Hernani è il capocannoniere della squadra con due reti. Kucka, oltre a essere importante per l’equilibrio generale con corsa e pressing, non va sottovalutato come incursore. Gervinho fino a ora è quello che ha sofferto di più il cambio di tecnico, ma contro l’Inter ha spesso saputo esaltarsi. Meglio Karamoh, che spesso ha dato fantasia ed elettricità in attacco, come dimostra l’assist per il gol dell’unica vittoria in campionato (col Verona).



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.