Focus

Nota tattica di Viktoria Plzen-Inter: Acerbi esordisce e guida la difesa

Nota tattica, una rubrica che mira a sottolineare un dettaglio, in positivo o in negativo, dell’ultima partita dell’Inter. Dopo Viktoria Plzen-Inter parliamo dell’esordio di Acerbi.

SCELTA A SORPRESAA sorpresa Inzaghi ha deciso per la sfida col Viktoria Plzen di schierare Acerbi come titolare al centro della difesa. Senza nessuna presenza precedente, senza rodaggio, dopo sostanzialmente tre mesi di inattività. Pronti via. E la risposta in campo del centrale ex Lazio è andata oltre ogni più rosea aspettativa. Premiando la scelta del suo allenatore, ma non solo.

DOMINIO NEL GIOCOL’Inter in Repubblica Ceca ha disputato una partita conducendo il gioco, con oltre il 70% di possesso e il baricentro molto alto. E Acerbi è stato il primo motore. Questa è la sua heatmap presa da WhoScored:

Praticamente quella di un regista basso. Il numero 15 ha preso in mano la linea difensiva, in entrambe le fasi, e la prima impostazione. Con personalità e qualità. Prendendo iniziativa anche spezzando la linea, alzandosi rispetto ai suoi compagni e cercando la giocata profonda. Questa è la mappa dei suoi tocchi sempre da WhoScored:

In totale sono 127, un numero straordinario. Più di tutti e tre i difensori del Viktoria Plzen sommati. Ovviamente primo tra i nerazzurri. I passaggi sono 111, realizzati col 96%, e al conto aggiunge anche tre conclusioni. Ma Acerbi si è fatto anche sentire nella sua area: con 5 spazzate ha dato il suo contributo a mantenere la porta inviolata. Un esordio di personalità. Che come dicevamo manda un messaaggio a Inzaghi, ma non solo.

NUOVO LEADERAcerbi c’è. La sua prova in Champions League segna un precedente notevole a suo favore. Il chiacchieratissimo centrale non solo non ha tremato all’esordio in maglia Inter, ma ha proprio preso in mano la situazione da leader. Senza paura, e anzi dando l’esempio. Una prestazione che parla a Inzaghi, ma anche a tutti i suoi compagni. Che nelle ultime partite hanno mostrato più di qualche limite mentale, di personalità. Forse in nerazzurro c’è un nuovo giocatore da cui prendere esempio.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh