Nota tattica di Inter-Torino: troppo spazio a centrocampo

Articolo di
23 Novembre 2020, 10:00
Condividi questo articolo

“Nota tattica”, una rubrica che mira a sottolineare un dettaglio, in positivo o in negativo, dell’ultima partita dell’Inter. Dopo Inter-Torino parliamo degli spazi lasciati a centrocampo.

PROBLEMI POSIZIONALI – L’Inter contro il Torino ha vinto in rimonta, ma per praticamente tutta la gara ha sofferto le ripartenze avversarie. In particolar modo nella prima parte della partita, fino al secondo gol dei granata. Gli avversari col loro possesso insistito riuscivano a eludere il pressing e a trovare spazi invitanti per ripartire. I buchi tra centrocampo e difesa sono stati drammaticamente evidenti, e hanno costretto spesso gli uomini di Conte a recuperi affannosi.

VUOTO CENTRALE – Queste prese dal report della Lega Serie A sono le posizioni medie tenute dall’Inter nel primo tempo:

Lo spazio che separa Barella e Gagliardini, i due mediani, è evidente. Ed evidentemente sbagliato. Davanti alla difesa c’è di fatto un vuoto. Che ha reso complicata e lenta anche l’impostazione, togliendo opzioni ai difensori. Il Torino col 3-5-2, messo in mostra oggi per la prima volta, riusciva a superare il pressing offensivo grazie agli uomini posizionati in quella zona. Sguarnita. E da lì poi ad attaccare in verticale. I difensori si sono spesso trovati in difficoltà, dovendo scegliere sul momento se tornare indietro o attaccare in modo aggressivo per compensare.

PROBLEMA RIPARTENZE – Con l’Inter in possesso palla e il baricentro più alto questo vuoto centrale è ancora più accentuato. Ecco la mappa relativa a questa situazione:

Barella è talmente largo da fare praticamente il terzo esterno. Ancora una volta la distanza tra lui e Gagliardini, con Vidal alto a fare il trequartista, causa una potenziale situazione di pericolo. Non è un caso che l’Inter soffra tanto ogni ripartenza: le posizioni sono approssimative.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.