Nota tattica di Inter-Lazio: Vecino incursore, ma non troppo

Articolo di
26 Settembre 2019, 18:30
Condividi questo articolo

“Nota tattica”, una rubrica che mira a sottolineare un dettaglio, in positivo o in negativo, dell’ultima partita dell’Inter. Dopo Inter-Lazio parliamo del ruolo di Matias Vecino.

TITOLARE A SORPRESA – Contro la Lazio a sorpresa Antonio Conte ha schierato tra i titolari Matias Vecino. Una mossa, al solito, non casuale, non dettata da banale turnover tra giocatori deputati a coprire lo stesso ruolo con le stesse caratteristiche, ma con una finalità tattica precisa. L’uruguaiano è andato a giocare alla sinistra di Brozovic, nella zona di campo di solito ricoperta da Sensi. Questo unito alla presenza in attacco di Politano ha portato alla creazione di un modulo più simile al 3-4-2-1 visto contro l’Udinese che al classico 3-5-2.

I MOVIMENTI – Simile appunto, non uguale. Guardando le posizioni medie date dalla Lega Serie A come nell’altro caso si nota come Vecino si sia trovato un filo più indietro rispetto al collega. Questa l’Inter in possesso palla:

E questa in non possesso:

Il numero 8 è chiaramente disallineato rispetto ai suoi compagni a centrocampo. Il primo motivo è legato alla fase difensiva. Vecino aveva il compito specifico di andare a pressare il vertice basso della Lazio, sfruttando la sua fisicità. In attacco invece avrebbe dovuto sfruttare i buchi lasciati dai centrocampisti avversari, andando a ricevere palla alle loro spalle. Fornendo un’opzione di gioco verticale, ma anche un pericolo ulteriore per la difesa biancoceleste con gli inserimenti in area. Un ruolo fondamentale un anno fa, coperto da Joao Mario anche allora a sorpresa nella vittoria per 3-0 a Roma. Il numero 8 però è riuscito a toccare solo 36 palloni (solo gli attaccanti ne hanno visti meno), con 24 passaggi. Ha sbagliato troppo, a cominciare dal primo pallone toccato, e si è fatto vedere troppo poco, risultando poco incisivo.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.