Nota tattica di Cagliari-Inter: perché lasciare libero Srna?

Articolo di
5 marzo 2019, 14:30
Perisic Srna Croazia

“Nota tattica”, una rubrica che mira a sottolineare un dettaglio, in positivo o in negativo, dell’ultima partita dell’Inter, meglio se qualcosa di sommerso o particolare. Dopo Cagliari-Inter parliamo della libertà lasciata a Srna.

PUNTO DI FORZA – Uno dei punti di forza del Cagliari è notoriamente la fascia destra, vale a dire quella dominata da Dario Srna. Per di più praticamente da solo visto che il modulo di Maran non prevede un esterno offensivo. L’Inter nella sconfitta in terra sarda pare aver ignorato questo dato, del tutto o quasi, lasciando il croato a scorrazzare proprio sul suo terreno preferito.

NUMERI – Il numero 33 secondo i dati della Lega Serie A è stato il secondo di tutto il Cagliari per palloni toccati e il terzo per passaggi. Tra questi, l’assist per il decisivo gol di Pavoletti. I rossoblù hanno attaccato di preferenza sulla sua fascia (18 volte, quasi il doppio delle 10 a sinistra): in totale 8 i cross.

MANCANZE – Asamoah non è riuscito a contenerlo praticamente mai, ma più grave è il mancato aiuto di Perisic. I due infatti sono compagni di nazionale da una vita, e pure senza indicazioni specifiche il numero 44 nerazzurro dovrebbe conoscere le doti di Srna. Invece l’Inter lo ha lasciato fare.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE