Nagatomo, errori e conferme. Il paradosso di Mancini

Articolo di
13 gennaio 2016, 22:05
cartolina

Yuto Nagatomo è uno degli incriminati in occasione del rigore realizzato da Berardi contro il Sassuolo. Il terzino giapponese, nonostante non sia protagonista di grandi prestazioni, viene spesso scelto da Mancini. Analizziamo questo tema con la rubrica “Una cartolina da casa Inter”

Nagatomo in allenamento

Nagatomo in allenamento (immagine da Inter.it)

NAGATOMO E LE SCELTE DI MANCINI – Nella formazione ideale di Roberto Mancini, nell’ultimo periodo, sembra esserci anche Yuto Nagatomo. Diverse volte il tecnico di Jesi ha deciso di puntare sul terzino ex Cesena, indifferentemente a destra o a sinistra. Il dinamismo del giapponese sembra particolarmente adatto a bloccare avversari veloci, ma gli errori evidenziati fanno emergere spontaneamente un quesito: è giusto confermarlo tra i titolari o si dovrebbe dare spazio a nuovi interpreti?

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE