Focus

Musah nome intrigante per il centrocampo Inter: dove giocherebbe?

Yunus Musah piace molto all’Inter e sta disputando un buon Mondiale con gli Stati Uniti. Ecco dove giocherebbe nel centrocampo nerazzurro.

INTERESSE FORTEYunus Musah è uno degli ultimi nomi emersi per il centrocampo dell’Inter. I nerazzurri seguono da tempo il centrocampista angloamericano del Valencia, e ora l’interesse è esplicito. L’affare non è semplicissimo (gli spagnoli chiedono 20 milioni di euro), tuttavia il talento classe 2002 ha convinto i vertici nerazzurri. E le sue prestazioni con la Nazionale degli Stati Uniti ai Mondiali in corso in Qatar non fanno altro che regalare conferme. Ma dove potrebbe giocare il diciannovenne nel centrocampo dell’Inter?

Come inserire Musah nel centrocampo Inter

MOTORE INSTANCABILE – Musah è in grado di coprire tutto il versante destro del centrocampo. Guardando infatti alla heatmap della sua stagione in Liga (immagine qui sotto), verrebbe quasi da pensare che lo statunitense (cresciuto tuttavia in Italia fino ai 10 anni) possa muoversi anche come esterno di centrocampo.

Yunus Musah heatmap
Yunus Musah heatmap (Fonte: SofaScore)

In realtà è una mappa dei movimenti che va analizzata tenendo in considerazione il modulo del Valencia. Infatti il suo allenatore, Gennaro Gattuso, usa prevalentemente il 4-3-3. E nella linea mediana il centrocampista 19enne occupa la zona dell’interno destro. Per certi versi, quella che nell’Inter è attualmente la zona di competenza di Nicolò Barella. Giocatore a cui può dirsi quasi affine per caratteristiche tecniche e atletiche. Musah è una mezzala di grande intensità, dall’applicazione indefessa. Il classico motorino di centrocampo che tutti i compagni e gli allenatori vorrebbero, per avere la garanzia di non lasciare mai zone scoperte e di trovare sempre un supporto nella costruzione. Tuttavia il talento cresciuto nel vivaio dell’Arsenal deve ancora affinare la sua qualità negli ultimi 30 metri: per lui appena 5 gol e 3 assist in carriera.

CUMULO DI MATURITÀ – Musah rappresenterebbe poi la conferma della ricerca della linea verde da parte dell’Inter (qui il nostro focus). Il centrocampista del Valencia compirà infatti 20 anni il prossimo martedì. Ciononostante, in tre stagioni in Spagna è già a quota 81 presenze, di cui oltre la metà (42) da titolare. È quindi un profilo giovane ma con un’esperienza di gran lunga superiore ad un pari età italiano. E pertanto nel breve termine rappresenterebbe un’ottima alternativa ai titolari dell’Inter, in primis Barella come citato sopra. Per poi diventare un punto fisso nella rotazioni del centrocampo nerazzurro. Prima di immaginare questo futuro sarà tuttavia necessario attendere gli sviluppi del mercato. In tal senso, dal Valencia c’è apertura per trattare: ora tocca all’Inter trovare il budget necessario.

Musah, contatto con l’Inter! Possibile il doppio affare col Valencia

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

Abbiamo notato che sta usando un AdBlocker. INTER-NEWS.IT sostiene spese ingenti di personale, infrastrutture tecnologiche e altro e disabilitando la pubblicità ci impedisci di guadagnare il necessario per continuare a tenerti aggiornato con le notizie sull\'Inter. Per favore inserisici il nostro sito nella tua lista di esclusione del tuo AdBlocker.

Grazie.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock