Focus

Morata erede di Lautaro Martinez o “vice” di Lukaku? Progetto Inter al bivio

Morata si è iscritto alla lista dei possibili eredi di Lautaro Martinez. I rapporti con Marotta e Conte favoriscono l’operazione, ma i costi e la presenza di Lukaku non si sposano alla perfezione con questa soluzione. Il progetto tecnico-tattico dell’Inter può essere rivisto

EREDE O VICE – Gli ultimi rumor di mercato vedono Alvaro Morata tra i papabili nomi in arrivo a Milano in caso di partenza di Lautaro Martinez (vedi articolo). Un’ipotesi di mercato come tante altre in un periodo simile. Sicuramente suggestiva, forse addirittura paradossale. Se c’è un giocatore lontano da Lautaro Martinez per caratteristiche tecnico-tattiche, quello è proprio Morata. E in questo caso si parlerebbe di un’eredità incolmabile, ancora di più dovendo fare coppia con Romelu Lukaku, di cui Morata sarebbe l’alter ego di lusso. Ma Morata non tornerebbe mai in Serie A per fare il vice al numero 9 titolare (e inamovibile). E per l’Inter non avrebbe senso un investimento simile. Parlare di Morata come vice-Lukaku oggi è un’esagerazione, sebbene l’addio di Alexis Sanchez spinga verso l’Inter un nome di questo peso come prima alternativa della coppia titolare. Ma a prezzi più contenuti, ovviamente. Un dodicesimo affidabile forse verrà cercato a costo zero.

CAMBIO DI MODULO – Le parole di Beppe Marotta sul “top player in arrivo in caso di partenza di Lautaro Martinez” sono chiare. E Morata oggi può essere considerato tale, per i costi. Meno per un discorso legato al salto di qualità atteso in casa Inter. Soprattutto in caso di sacrificio (da 111 milioni di euro…) del classe ’97 argentino. Certo, uno scenario a favore della coppia “pesante” Lukaku-Morata c’è. C’è e si chiama Christian Eriksen trequartista nel 3-4-1-2, proprio alle spalle dei due centravanti. In questo caso l’erede del numero 10 argentino sarebbe già in rosa e Antonio Conte dovrebbe “solo” sfruttare i nuovi gol di Morata per colmare quelli mancanti di Lautaro Martinez. Ma così si perderebbe un uomo in mezzo al campo. E probabilmente andrebbero rinnovate completamente le fasce, acquistando due esterni a tutta fascia capaci di effettuare la doppia fase alla perfezione. Se Lautaro Martinez andrà via, Morata può solo appellarsi al cambio tattico di Conte.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.