Focus

Molina, cresce l’interesse Inter: dove giocherebbe nel 3-5-2 di Inzaghi

L’Inter segue attentamente Nahuel Molina, difensore argentino dell’Udinese. Analizziamo dove giocherebbe nella formazione nerazzurra.

PROSPETTONahuel Molina dell’Udinese è uno dei giovani più interessanti emersi nell’ultima stagione di Serie A. Abbiamo già analizzato il profilo dell’argentino classe 1998 (vedi focus), arrivato un anno fa in Italia dal Boca Juniors. L’Inter segue con attenzione questo laterale, che potrebbe raccogliere l’eredità del futuro partente Achraf Hakimi. Nonostante i due giocatori abbiano un gioco completamente diverso.

TUTTA FASCIA – Molina è un laterale destro in grado di coprire benissimo la fascia, come si può vedere dalla heatmap di SofaScore della sua prima stagione in Serie A. Si può facilmente osservare come Molina abbia un approccio leggermente più difensivo. Tuttavia si è fatto notare anche per numeri timidamente buoni in attacco: l’argentino chiude la prima stagione in Italia con 2 gol e 5 assist all’attivo. Rispetto agli altri profili emersi per la fascia destra dell’Inter (vedi focus), l’esterno dell’Udinese ha due vantaggi principali. La giovane età (23 anni, proprio come Hakimi) e il costo: i friulani chiedono 20 milioni di euro, ma l’Inter – come nel caso di Denzel Dumfries (vedi focus) – conta di riuscire ad abbassare le pretese.

Hakimi come Conte: per il sostituto pochi nomi seri prima del baratro

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button