Mancini chiede gol e concentrazione: l’Inter risponde?

Articolo di
9 gennaio 2016, 22:07
quello che mancini non dice

Conferenza stampa ricca di spunti e parole interessanti per Roberto Mancini alla vigilia del match contro il Sassuolo. Il tecnico ha sottolineato quanto sia importante partire con il giusto approccio, ma anche segnare più reti. Analizziamo le sue parole con la rubrica “Quello che Mancini non dice…”

LE PAROLE DI MANCINI«A noi è capitato di non approcciare al meglio ad un incontro, la squadra però sa che bisogna essere concentrati sempre se si vuole vincere, da oggi fino a domani alle 15.30. Noi avremo tre partite abbastanza simili prossimamente, non dovremo lasciare assolutamente nulla ai nostri avversari e fare attenzione a tutti i dettagli. Io dico solo che se migliorassimo in fase offensiva come stavamo facendo qualche partita fa sarebbe ancora meglio».

MANCINI E LA CORAZZATA INTERDifesa, mentalità e qualità offensiva. Se si potesse ridurre il più possibile l’attuale aspirazione di Roberto Mancini rispetto alla sua Inter coinciderebbe probabilmente con questi tre punti. Se difesa e mentalità, black-out a parte, sono stati fino ad ora i punti di forza dei nerazzurri, è l’attacco ad avere maggiori margini. Sia dal punto di vista realizzativo che nel gioco, la Beneamata può nettamente migliorare: nel momento in cui questo avverrà l’Inter sarà finalmente la corazzata nei sogni di Mancini.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE