FocusPrimo Piano

Lukaku, vacanze finite: torna all’Inter per dimostrare di non avere prezzo

Lukaku è pronto per ricominciare a macinare chilometri e gol in maglia nerazzurra. L’attaccante belga è in arrivo ad Appiano Gentile per iniziare la preparazione agli ordini di Inzaghi, che ha intenzione di costruire la sua Inter intorno al suo nuovo centravanti

PUNTO FERMO – Ultime ore di ferie estive per Romelu Lukaku, che domani è atteso ad Appiano Gentile per riunirsi al gruppo-squadra. Le vacanze post-Euro 2020 sono andate nel migliore dei modi per il centravanti belga, che si è potuto rigenerare dopo il biennio non-stop con Antonio Conte a Milano. Rispetto alla passata stagione, terminata con la delusione di Colonia (finale di Europa League “decisa” con un autogol, ndr), l’uscita dagli Europei con la Nazionale Belga per mano dell’Italia – poi Campione d’Europa – è stata una passeggiata di salute. Domani – domenica 25 luglio – Lukaku avrà modo di conoscere Simone Inzaghi nelle vesti di nuovo allenatore dell’Inter. Nel frattempo le voci di mercato che lo rivorrebbero in Premier League si moltiplicano (vedi articolo). Voci che dovranno tornare al mittente quanto prima. Lukaku deve essere il punto fermo anche della nuova Inter di Inzaghi, pertanto non può avere un prezzo di mercato tale da renderlo “non incedibile”. A prescindere dai piani societari, il numero 9 nerazzurro dovrà dimostrarlo a parole e soprattutto con i fatti: la nuova stagione dell’Inter inizia domani. Con Lukaku.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button