Focus

Lukaku, sfida con Cristiano Ronaldo dopo Serie A (non solo in campo)

La sfida a distanza tra Romelu Lukaku e Cristiano Ronaldo si è spostata dalla Serie A (Inter-Juventus) a EURO 2020, quando i due si affronteranno faccia a faccia nell’ottavo di finale tra Belgio e Portogallo. Ma  due non si sfideranno solo in campo: in palio c’è infatti anche la corsa al titolo di capocannoniere del torneo. 

CORSA A DUE – Dopo aver scaldato la sfida tra Belgio e Portogallo con le parole di ieri (vedi articolo), Romelu Lukaku è pronto al duello con Cristiano Ronaldo. I due sono i trascinatori delle rispettive nazionali, nonché di Inter Juventus in Serie A. Proprio nella massima serie del campionato italiano i due si sono sfidati non solo sul campo durante gli scontri diretti (in campionato e Coppa Italia), ma anche nella corsa al titolo di capocannoniere della competizione. Vinta dal portoghese.

NON SOLO IN CAMPO – Ecco perché quella di domani tra Lukaku e Cristiano Ronaldo non sarà soltanto una sfida prettamente sul campo. Ma anche “fuori”. Perché al momento il portoghese comanda la classifica dei marcatori di EURO 2020 con cinque gol segnati (due contro l’Ungheria, uno contro la Germania e due contro la Francia), mentre il belga insegue a quota tre (con una doppietta alla Russia e una rete alla Finlandia). Ecco perché per Romelu Lukaku quella di domani è l’ultima chiamata per continuare nella corsa al titolo di capocannoniere del torneo. Una sorta di rivincita per quanto successo in Serie A (ma soltanto a titolo individuale).

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button