Lukaku protagonista in Belgio-Inghilterra, ecco come ha giocato

Articolo di
16 Novembre 2020, 10:00
Romelu Lukaku Genoa-Inter Romelu Lukaku Genoa-Inter
Condividi questo articolo

Romelu Lukaku ha giocato da titolare in Belgio-Inghilterra. Ed è stato decisivo. Il centravanti dell’Inter ha dimostrato di essere in crescita fisica.

RITORNO DA TITOLARE – Come da progetto, Lukaku ha giocato da titolare Belgio-Inghilterra. E come da progetto il centravanti si è mostrato in condizioni fisiche decisiamente migliori rispetto ad Atalanta-Inter. Romelu si è confermato un elemento cardine del gioco di Martinez e ha influito sul risultato con un assist e un salvataggio sulla linea (QUI trovate il riassunto della partita). Giusto nel caso qualcuno avesse dubbi sul perché il ct lo volesse in campo.

RIFERIMENTO DEL GIOCO – Lukaku ha giocato da centravanti nel 3-4-2-1 del Belgio. Come suo stile ovviamente non si è occupato solo della finalizzazione, ma è stato un riferimento per la costruzione del gioco. Questa è la sua heathmap presa da Whoscored:

Lo si è visto maggiormente nel suo ufficio sul centrodestra dell’attacco, ma ha svariato su tutto il fronte e soprattutto si è abbassato per dare alla squadra un appoggio per l’uscita della palla. Il Belgio infatti ha spesso abbassato il suo baricentro, lasciando il 55% del possesso all’Inghilterra, e il numero 9 in questi casi è sempre prezioso con la sua capacità di difendere palla. Come i tifosi dell’Inter sanno benissimo.

GARA DA LEADER – I tocchi di Lukaku sono 30, con 19 passaggi e 3 tiri (su 8 totali creati dal Belgio). Nella sua partita anche 3 dribbling e 3 palloni persi. Una gara di buon livello, per quanto il belga non possa essere ancora al massimo fisicamente. I minuti di gioco (90 pieni perché Martinez ha fatto un solo cambio in tutta la gara) lo aiuteranno a entrare ulteriormente in condizione. Ma già così è stato elogiato da compagni e stampa. Una prova da leader.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.