Lukaku e Lautaro Martinez, 3 ulteriori complicazioni! Lazio e Milan chiamano

Articolo di
10 Febbraio 2021, 16:25
Lukaku - Lautaro - Inter-Spezia - Copyright Inter-News.it, foto Tommaso Fimiano Lukaku – Lautaro – Inter-Spezia – Copyright Inter-News.it, foto Tommaso Fimiano
Condividi questo articolo

Lukaku e Lautaro Martinez non fanno discutere quanto la lite tra Conte e Agnelli (vedi articolo), ma quasi. I due attaccanti nerazzurri, che finora hanno segnato la maggior parte dei gol nerazzurri, sono in fase calante e anche ieri nella sfida di Coppa Italia con la Juventus hanno deluso. Ma sono così simili i momenti dei due bomber? Proviamo a capirlo nel nostro focus

COMPLICAZIONIRomelu Lukaku e Lautaro Martinez vivono un momento complicato, in cui sono più i bassi che gli alti. I gol vanno e vengono, ma di certo non arrivano in maniera costante. E questo è un gran bel problema per Antonio Conte. Considerando che non si può quotidianamente contare sui gol dei difensori e che i gol dei centrocampisti – tolto Nicolò Barella – non sono così frequenti (Arturo Vidal, ci senti?), la fonte principale di reti (e quindi punti) è proprio la coppia Lukaku-Lautaro. Le ulteriori complicazioni sono tre: il belga e l’argentino hanno deciso di procedere in simbiosi anche nei momenti negativi, quindi non si può contare né sull’uno né sull’altro; Alexis Sanchez è un buon rincalzo, ma non un genio del gol; non ci sono attaccanti di riserva degni dei titolari.

DIFFERENZE – Analizzando ancora più da vicino il momento buio dei due, possiamo notare una differenza: mentre il numero 9 nerazzurro appare stanco e affaticato fisicamente già da un po’ di partite, il compagno argentino sembra più assente mentalmente che fisicamente. Non lo diciamo di certo noi ma i clamorosi errori sotto porta, errori che in condizioni normali non farebbe e che iniziano ad essere troppi e, soprattutto, decisivi. Le prossime sfide sono Lazio e Milan ed è dunque fondamentale, nonché urgente, che Lukaku e Lautaro ritrovino forma atletica, concentrazione e serenità. Ne va del futuro dell’Inter e dell’obiettivo scudetto.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.