FocusPrimo Piano

Lukaku distrazione di metà stagione: l’Inter ha trovato il suo jolly invernale

Lukaku vuole tornare all’Inter ma l’Inter vuole far tornare Lukaku? Il rapporto interrotto ad agosto 2021 potrebbe essere ridiscusso in un futuro prossimo ma che lo si faccia già a gennaio 2022 è quantomeno offensivo pensarlo, oggi. Nel frattempo il mercato di riparazione avanza

DISTRAZIONE INVERNALE – Le percentuali di rivedere Romelu Lukaku con la maglia dell’Inter nel 2022 sono basse. Quelle di vederlo in maglia nerazzurra entro gennaio di quest’anno sono praticamente nulle. In primis perché il Chelsea non ha un motivo per regalarlo senza trarne nulla in cambio. E in secondo luogo perché l’Inter, oggi, non può proprio permetterselo. Nemmeno gratis, ipotizzando un prestito semestrale non oneroso. Detto questo, aspettarsi un gesto romantico di Lukaku, che dovrebbe dimezzarsi lo stipendio (già “dimezzato” in quanto metà stagione è già stata superata) per tornare a Milano, fa parte dello scenario da delitto perfetto costruito. All’Inter farebbe comodo un alter ego di Edin Dzeko in attacco e, in attesa che il mercato di riparazione si blocchi attraverso operazioni minori, il nome di Lukaku è perfetto. Perfetto come distrazione di metà stagione. Crea problemi solo in casa Chelsea, non in casa Inter, che può continuare tranquillamente la sua stagione senza preoccuparsi seriamente del futuro dell’attaccante belga. Tutto fa pensare che a trattare l’argomento Lukaku in questo mese di gennaio non sarà l’Inter, che ha altri piani per l’inverno. Ma il jolly “mediatico” ormai è servito.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button