L’Udinese segna poco, ma l’Inter deve stare attenta: dati che ingannano

Articolo di
23 Gennaio 2021, 10:30
Kevin Lasagna Cagliari-Udinese Photo 197402049 © Agenzia LiveMediaDreamstime.com
Condividi questo articolo

L’Udinese in attacco non ha numeri brillanti, ma non c’è da fidarsi, Ci sono due dati in particolare che mostrano come l’Inter debba fare attenzione.

DATI FUORVIANTI – L’Udinese in questa stagione non sta certo brillando per i suoi numeri offensivi. I bianconeri sono il terzo peggior attacco della Serie A con 20 gol segnati. Il loro miglior marcatore, De Paul, ha realizzato appena quattro reti. Ma attenzione a considerare quella di Gotti una squadra sterile. Ci sono due dati che spiegano come l’Inter debba fare attenzione.

DUE STATISTICHE – Il primo è quello dei legni colpiti. L’Udinese ne ha centrati ben 11, terzo dato più alto del campionato attuale. Trasformare in reti alcuni di questi già cambierebbe i numeri della squadra. Il secondo dato è quella degli expected goals (xG), una statistica che calcola quante reti ci si aspetta arrivino in base ai tiri prodotti. L’Udinese è la peggior squadra in Serie A nel rapporto tra xG e reti effettivamente realizzate secondo il sito specializzato Understats. Gli uomini di Gotti avrebbero dovuto segnare circa 8 gol in più. Il colpevole principale è Lasagna, il peggior attaccante del campionato nel rapporto tra reti (2) e xG (quasi 8).




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.