Focus

L’Udinese segna poco, ma l’Inter deve stare attenta: dati che ingannano

L’Udinese in attacco non ha numeri brillanti, ma non c’è da fidarsi, Ci sono due dati in particolare che mostrano come l’Inter debba fare attenzione.

DATI FUORVIANTI – L’Udinese in questa stagione non sta certo brillando per i suoi numeri offensivi. I bianconeri sono il terzo peggior attacco della Serie A con 20 gol segnati. Il loro miglior marcatore, De Paul, ha realizzato appena quattro reti. Ma attenzione a considerare quella di Gotti una squadra sterile. Ci sono due dati che spiegano come l’Inter debba fare attenzione.

DUE STATISTICHE – Il primo è quello dei legni colpiti. L’Udinese ne ha centrati ben 11, terzo dato più alto del campionato attuale. Trasformare in reti alcuni di questi già cambierebbe i numeri della squadra. Il secondo dato è quella degli expected goals (xG), una statistica che calcola quante reti ci si aspetta arrivino in base ai tiri prodotti. L’Udinese è la peggior squadra in Serie A nel rapporto tra xG e reti effettivamente realizzate secondo il sito specializzato Understats. Gli uomini di Gotti avrebbero dovuto segnare circa 8 gol in più. Il colpevole principale è Lasagna, il peggior attaccante del campionato nel rapporto tra reti (2) e xG (quasi 8).

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh