L’Inter doveva dimostrare una crescita mentale: col Bologna buoni segnali

Articolo di
6 Dicembre 2020, 10:00
Antonio Conte Inter Antonio Conte Inter
Condividi questo articolo

L’Inter contro il Bologna ha fatto un netto passo avanti nella gestione della partita. La sfida coi rossoblù ha dato ottimi segnali per la crescita mentale della squadra.

GESTIONE ADEGUATA – La sfida col Bologna per l’Inter era una gara tranquilla solo in apparenza. I nerazzurri erano chiamati a dimostrare una crescita mentale nella gestione della gara. Soprattutto dopo il fresco precedente della scorsa stagione. La notizia è che, in gran parte, è successo. Conte può essere soddisfatto di come i suoi hanno prima approcciato e poi disputato la partita.

CONTROLLO DEL GIOCO – L’Inter innanzitutto ha iniziato la gara come doveva. Principi di gioco chiari, idee, capacità di sviluppare la manovra sia in possesso che in ripartenza. Soprattutto una sicurezza manifesta. La situazione è stata messa in chiaro subito. Al Bologna non è stata mai concessa la possibilità di prendere fiducia. I nerazzurri non hanno mai dato l’impressione di subire il gioco dei rossoblù, nemmeno quando tenevano il pallone facendo possesso.

PECCATO IL GOL – L’unico neo della partita dell’Inter è il gol subito. Ancora una volta una rete arrivata come un fulmine a ciel sereno. Gli uomini di Conte erano in controllo senza alcun patema, ma hanno concesso banalmente al Bologna di riaprire la gara. Tutto troppo semplice, gratuito., come visto anche in Champions LeagueAnche qui però la squadra ha dimostrato qualcosa. In altre occasioni infatti la rete subita ha portato a qualche minuto di sbandamento. Non contro i ragazzi di Mihajlovic. L’Inter ha mostrato in tutto un netto passo avanti.

 




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.