L’Inter di Conte all’esame Champions League, serve personalità

Articolo di
21 Ottobre 2020, 09:52
Antonio Conte Brescia-Inter Antonio Conte Brescia-Inter
Condividi questo articolo

L’Inter di Conte inizia la sua Champions League contro il Borussia Moenchengladbach. Già in questo esordio servirà dimostrare personalità.

ESORDIO IN CL – Momento di esordio in Champions League per l’Inter di Conte. E la prima partita della seconda stagione nasconde varie tematiche. La squadra dare subito un segnale di convinzione e personalità. Non solo per riscattare il derby perso.

PARI UN ANNO FA – Il primo motivo è in un precedente. Vale a dire Inter-Slavia Praga, esordio in Champions dello scorso anno. La prima Inter di Conte si trovò subito in difficoltà, portando a casa un solo punto. Pure in rimonta. Un inizio balbettante, che ha condizionato il cammino europeo.

ESPERIENZA EUROPEA – Il secondo riguarda invece il percorso fatto. L’Inter di Conte nel corso della scorsa stagione è cresciuta, arrivando fino alla finale di Europa League. Un patrimonio di esperienza importante, da non disperdere. Anzi da dimostrare sul campo.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.