Focus

L’Inter con la Lazio soffre il pressing: manca il secondo regista

Inter-Lazio ha visto un pressing efficace dei biancocelesti. Anche a causa dell’assenza di un secondo regista in casa nerazzurra. Gagliardini e Barella infatti hanno avuto compiti diversi da quelli di Calhanoglu.

MERITI E ASSENZA – L’Inter contro la Lazio ha faticato a produrre la trama di gioco che ha incantato nei mesi scorsi. Il motivo è stato sicuramente nel pressing portato dagli uomini di Maurizio Sarri. Attenti a coprire gli uomini, salendo a turno fino all’area nerazzurra. Gli uomini di Inzaghi spesso si sono trovati a far girare la palla trai difensori. A conferma il 68% del possesso è stato sviluppato nella propria metà campo. Ma oltre ai meriti dei biancocelesti è stata evidente l’assenza di Calhanoglu.

AIUTO IN REGIA – Il turco ormai da qualche mese è uno dei motori della manovra dell’Inter. Gestisce molti palloni, in certi casi anche più di tutti, ma soprattutto sa muoversi e ha grossa intesa coi suoi compagni. Dividendosi le responsabilità, facendosi trovare dove necessario per aiutare lo sviluppo. Anche, se non soprattutto, nella prima costruzione. Davanti ai difensori, se non persino al loro posto. Contro la Lazio nessuno ha fatto le sue veci. Inzaghi non ha chiesto né a Gagliardini né a Barella di scendere ad aiutare Brozovic. E questo si vede nei numeri.

COMPITI DIVERSIBrozovic ha un totale di 121 palloni toccati con 104 passaggi. Barella e Gagliardini non arrivano a tanto nemmeno sommati. Il numero 23 sta a 54 e 48, il numero 5 arriva a 59 e 44. Meno tocchi, meno passaggi. Perché sono rimasti di media più alti, lasciando al croato e ai difensori il compito di sviluppare la manovra. Guardate l’heatmap dei due interni di centrocampo, sommati:

Evidente come si siano trovati nella loro posizione ai fianchi del numero 77, stando di media più alti del loro compagno. Una scelta precisa di Inzaghi. Che non ha voluto un surrogato dell’assente Calhanoglu, ma ha cambiato le indicazioni per i centrocampisti.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button