Focus

Il Lecce di Baroni ha vinto la B, ha tenuto gli uomini e punta su Strefezza

Il Lecce di Baroni è arrivato in A direttamente dopo aver vinto il campionato di Serie B. La rosa è rimasta pressoché la stessa, col 4-3-3 come modulo di riferimento e Strefezza come leader offensivo.

TATTICAIl modulo di riferimento di Baroni è il 4-3-3, interpretato in chiave classica. Gli esterni offensivi sono una risorsa sia per gli assist sia per i gol, gli interni di centrocampo giocano da box-to-box e la punta centrale ha il compito di finalizzare il gioco. In Serie B il Lecce è stato efficace, riuscirà a riproporre gli stessi uomini in Serie A? Al momento dal mercato è arrivato davvero poco almeno a livello di nomi. Quelli più noti sono Wladimiro Falcone, Federico Di Francesco, Gianluca Frabotta e Lorenzo Colombo.

STATISTICHE – Ovviamente alla vigilia della prima giornata non ci sono statistiche sulla Serie A. Ma il Lecce arriva da un primo posto in B, ottenuto grazie alla miglior difesa e al terzo miglior attacco. La promozione è arrivata grazie al rendimento in casa: su 19 partite i giallorossi ne hanno vinte 13 e persa solamente una. Il rendimento offensivo è stato trascinato dagli uomini avanzati: Baroni nella scorsa B ha avuto il capocannoniere, Coda ora al Genoa, e anche il secondo miglior marcatore, Strefezza. Le punte di diamante di un attacco capace di far segnare 16 marcatori diversi.

DETTAGLI – Falcone è la novità in porta. L’ex Sampdoria scalpita per avere spazio, dopo la breve parentesi da titolare blucerchiato in cui ha dimostrato doti notevoli. A centrocampo il giocatore cui tutto si muove attorno è il regista basso Morten Hjulmand. Uomo mercato, finito anche nel mirino dell’Inter, il ’99 danese è stato un elemento solido in B e c’è curiosità per vederne lo sviluppo in A. Un riferimento per tutta la squadra è Gabriel Strefezza, già visto in A con la SPAL e che ha superato un problema fisico (vedi articolo). Ai tempi era un esterno a tutta fascia, a Lecce invece è diventato un esterno offensivo con qualità, dribbling e gol (14 lo scorso anno, tutti su azione). La novità principale del mercato del Lecce è il centravanti Assan Ceesay. Classe ’94 arrivato dallo Zurigo, ha il compito di non far rimpiangere Coda: 20 gol in B.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh