Lazio-Inter, una maglia per tre: Keita in rampa, Lautaro esige minuti

Articolo di
27 ottobre 2018, 23:00
Keita

Lazio-Inter è alle porte, ma resta l’incertezza sulle scelte di Spalletti. Mancherà Nainggolan, il tecnico dovrà scegliere tra Vecino, Keita e Lautaro Martinez sulla trequarti. Analizziamo i pro e contro di ogni papabile alla sostituzione del belga

Lazio-Inter, Lautaro Martinez insieme a Icardi?

Lautaro Martinez sembrerebbe la scelta più ovvia. Borja Valero ha bisogno di riposare, Nainggolan è assente per infortunio: allora perché non testare la coppia argentina che tutti i tifosi vogliono? Martinez esige minuti e il duo con Icardi promette scintille, ma Spalletti potrebbe non essere convinto. L’ex Racing sembra rendere al meglio da prima punta e la squadra rischia di sbilanciarsi. In più contro Sassuolo e Barcellona, la coppia non ha brillato e in entrambi i casi è arrivata una sconfitta. I pro sono sicuramente legati alla maggior presenza in area che avrebbe l’Inter con due punte.

Lazio-Inter, Keita e i suoi strappi… da ex

Keita rappresenta, invece, una soluzione ugualmente rischiosa difensivamente, ma già testata da Spalletti a inizio campionato. L’attaccante ex Lazio potrebbe cercare un continuo uno contro uno centrale per creare la superiorità numerica. Le caratteristiche sono certamente diverse da Lautaro: il senegalese si abbasserebbe maggiormente a giocare la sfera, ma garantirebbe meno fiuto in area di rigore.

Lazio-Inter, se Vecino “prendesse” il posto da trequartista?

Una soluzione più collaudata sarebbe sicuramente l’avanzamento di Vecino sulla trequarti. L’eroe della scorsa stagione agirebbe da vero incursore alla Spalletti con Gagliardini e Brozovic alle spalle. L’ex Fiorentina, però, potrebbe aver bisogno di riposare dopo diverse partite usuranti. Vedremo se Spalletti sceglierà Vecino o gli darà fiato, rischiando un vero attaccante alle spalle di Icardi.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE