Lazio-Inter 2-1, cinque dati statistici che potresti non sapere

Articolo di
17 Febbraio 2020, 09:10
Ashley Young Lazio-Inter
Condividi questo articolo

L’Inter perde per la prima volta in questo 2020 in Serie A, ma è una sconfitta pesantissima perché costa l’addio alla vetta e il sorpasso dalla Lazio. Ancora una volta un ribaltone nella ripresa costa il KO come già successo in altri scontri diretti, come conferma una delle statistiche relative a Lazio-Inter.

DUE – Le reti in stagione di Ashley Young. Il laterale era già andato a segno in Europa League lo scorso 12 dicembre, in una rotonda vittoria del Manchester United sull’AZ Alkmaar in Europa League.

TRE – Gli inglesi in gol con la maglia dell’Inter. Prima di Young c’erano riusciti Gerry Hitchens (venti in quarantatré presenze fra il 1961 e il 1962) e Paul Ince (tredici in settantatré presenze fra il 1995 e il 1997).

QUATTRO – Gli anni passati dalla precedente vittoria casalinga in un Lazio-Inter. Dopo un 2-0 dell’1 maggio 2016 i nerazzurri si erano imposti nei tre successivi confronti diretti: 1-3 il 21 maggio 2017, 2-3 il 20 maggio 2018 e 0-3 il 29 ottobre 2018.

SEI – Le sconfitte dell’Inter in stagione, equamente divise fra casa e trasferta. Tutte e tre quelle esterne sono arrivate dopo aver chiuso il primo tempo in vantaggio: prima di Lazio-Inter da 0-1 a 2-1 contro il Barcellona (2 ottobre) e da 0-2 a 3-2 contro il Borussia Dortmund (5 novembre) in Champions League.

DODICI – I rigori consecutivi dove Daniele Padelli ha subito gol nel corso di una partita. L’ultimo parato è del 22 febbraio 2015, a Khouma El Babacar della Fiorentina quando difendeva i pali del Torino. Con l’Inter ne ha parati due (su sette) nella serie finale contro il Pordenone in Coppa Italia il 12 dicembre 2017.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE