FocusPrimo Piano

Lautaro Martinez, l’Argentina per dimenticare il derby e ripartire

Lautaro Martinez non arriva da un bel momento in Serie A e ne abbiamo già ampiamente discusso (vedi focus). Il tutto, aggravato dal rigore sbagliato nel derby Milan-Inter. Con l’Argentina il Toro ha la possiblità di tornare a sbloccarsi mentalmente per ripartire anche in nerazzurro.

SFIDA NERAZZURRA – Proseguirà stanotte (ora italiana) la corsa dell’Argentina verso il Mondiale in Qatar del 2022. Una sfida tutta nerazzurra attende la selecciónJoaquin Correa Lautaro Martinez sfideranno infatti Matias Vecino e il suo Uruguay. Proprio il Toro è chiamato a un’altra prova di forza. Con la nazionale il numero 10 nerazzurro sta lasciando la sua traccia, ma all’Inter non è stato così nell’ultimo mese. Tanto che l’ultima rete risale alla gara di inizio ottobre contro il Sassuolo da calcio di rigore. Lautaro Martinez deve lasciarsi alle spalle questo brutto momento, coronato (in peggio) dal rigore sbagliato nel derby contro il Milan.

Lautaro Martinez, dall’Argentina all’Inter: fondamentale ritrovarsi

NUOVA OCCASIONE – Per l’attaccante nerazzurro, le due partite che disputerà in questa sosta con la maglia dell’Argentina sono l’occasione perfetta per ritrovarsi. Lontano dalle pressioni di San Siro e dell’Inter, in un ambiente che ultimamente lo ha decisamente ispirato. Con ogni probabilità Lionel Scaloni schiererà lui come titolare nel suo attacco e lui non dovrà deludere le aspettative. Tornare al gol sarebbe fondamentale per sbloccarsi mentalmente e tornare a Milano con una ritrovata fiducia. Perché ora anche all’Inter serve il miglior Lautaro Martinez, a partire dalle prossime due sfide importantissime contro Napoli Shakhtar Donetsk.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button