Focus

Lautaro Martinez in Argentina-Bolivia si conferma la punta ideale per Messi

Lautaro Martinez si conferma titolare dell’Argentina e contro la Bolivia mostra le qualità per cui Scaloni punta su di lui.

TITOLARE FISSO – Lautaro Martinez ormai da qualche tempo si è conquistato il posto di centravanti titolare della selezione dell’Argentina. Ma nell’ultima Copa America ha fatto un netto passo avanti. Il 4-2-3-1 di Scaloni ha bisogno di un nove che pensi a riempire l’area, ma pronto anche agli scambi. E il giocatore dell’Inter è perfetto per il ruolo. La vittoria con la Bolivia ha confermato tutto questo.

CENTRAVANTI SAPIENTE – Dalla sua posizione di punta il Toro ha fatto il riferimento offensivo, occupando sempre la difesa della Bolivia. Questa è la sua heatmap presa da Sofascore:

Notevole la sua presenza in area, ma come si vede Lautaro si è anche mosso per favorire la manovra. Senza esagerare, perché dietro di lui gioca sempre un certo Messi, che tende a calamitare tutti i palloni possibili (e nella partita in analisi ha fatto tripletta). I palloni toccati sono 26, con 2 passaggi chiave, una grande occasione sbagliata e un gol annullato per un fuorigioco di centimetri.

AZIONE SIMBOLO – Martinez non è entrato nel tabellino, ma il gol del 2-0 nasce dalla sua abilità di giocare nello stretto. Messi lo cerca e tra i due lo scambio è insistito e tecnicamente perfetto. Un doppio triangolo, che poi porta il 10 a segnare dopo un tiro ribattuto. Un’azione che per i tifosi dell’Inter può rappresentare una promessa di quello che si vedrà nel nuovo corso nerazzurro.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button