Focus

Lautaro Martinez: i gironi d’andata 2020/21 e 2021/22 a confronto

L’Inter ha chiuso al primo posto in classifica il girone d’andata di Serie A. Lo ha fatto grazie a un super cammino e un super lavoro da parte di Simone Inzaghi e della squadra. La statistica che spicca è quella dei gol fatti con Lautaro Martinez ed Edin Dzeko che hanno segnato 19 delle 49 reti totali. 

CRESCITA – Andato via Romeu Lukaku in estate, tutti si aspettavano il salto definitivo di qualità da parte di Lautaro Martinez che è prontamente arrivato. L’argentino, rientrato a Milano dopo aver vinto la Copa America con l’Argentina da protagonista, si è preso le sue responsabilità e ha confermato le attese. Il girone di andata del Toro si è chiuso con 11 reti fatte in 17 presenze a cui ci vanno aggiunti i due rigori sbagliati contro Milan e Cagliari che potevano far salire questo bottino quasi a 1 gol per partita.

Dusan Vlahovic è ovviamente il bomber e capocannoniere momentaneo della Sere A con Lautaro Martinez al quarto posto. Ma ciò che più conta per l’Inter è che l’argentino abbia raggiunto quella maturità che tutti si aspettavano. Mettendo a confronto il girone d’andata della scorsa stagione e quello attuale si può notare come i gol siano simili. 10 reti nel passato campionato al giro di boa, 11 quest’anno. La differenza sta nel fatto che, senza i 3 gol della passata stagione contro il Crotone ad alzare questo bottino, la continuità non esisteva cosa che quest’anno il numero 10 nerazzurro sta trovando.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button