Focus

Lautaro Martinez, flessione in zona gol. Occasione riscatto in Sheriff-Inter

Lautaro Martinez non sta vivendo il suo miglior momento di forma. L’argentino, infatti, è a secco da 4 partite di campionato e non ha ancora segnato in Champions League. Sheriff-Inter occasione per il riscatto?
RISCATTO – Lautaro Martinez, nelle ultime settimane, ha litigato con la porta. In Serie A, infatti, l’argentino è a secco da quattro partite consecutive: l’ultimo gol, nel nostro campionato, risale al 2 ottobre, giorno della vittoria dei nerazzurri sul campo del Sassuolo. In Europa le cose, forse, vanno anche peggio: nessun gol in Champions League in questa stagione, con l’ultima marcatura che risale al 3 novembre 2020, contro il Real Madrid. Numeri non da Lautaro che, dopo il rinnovo di contratto, vuole regalare altre soddisfazioni all’Inter ed ai suoi tifosi. Magari a cominciare proprio dalla sfida contro lo Sheriff, in programma domani sera alle 21.
PRESTAZIONI – È giusto sottolineare però, che nelle ultime partite, il rendimento di Lautaro Martinez è stato di ottimo livello. Alle prestazioni positive dell’argentino, infatti, è mancato solo il gol, a volte per poca lucidità, altre per mera sfortuna (la traversa colpita contro lo Sheriff, ndr) e altre ancora per la bravura dell’estremo difensore avversario (la parata di Vicario in Empoli-Inter, ndr). È indubbio, però, che le speranze del passaggio del turno dell’Inter in Champions League, ampiamente alla portata dei nerazzurri, passano anche dai piedi e dai gol dell’argentino con la maglia numero 10.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button