Focus

Lautaro Martinez, con lo Spezia serve giocare con la testa più libera

Lautaro Martinez ha steccato l’esordio stagionale col Lecce. In primis per una questione di testa. Con lo Spezia serve un passo avanti.

CALCIO ESTIVO CHE ILLUDE – Lautaro Martinez è stato il principale protagonista del cosiddetto calcio estivo. Miglior marcatore del ritiro, unico in doppia cifra. Insomma l’elemento che appariva più brillante, più in forma, aiutato anche dal fisico a smaltire prima i carichi di lavoro. Alla prima ufficiale però le cose sono andate in modo diverso dalle attese.

PRIMA IN CHIAROSCURO – Lautaro in primo luogo non ha segnato. Questo malgrado sia stato il giocatore con più conclusioni di tutta la partita. I suoi cinque tiri non hanno trovato il fondo della rete. E in generale il contributo del Toro alla prima ufficiale non è stato al top. I movimenti ci sono stati, si è occupato di cucire il gioco attorno a Lukaku, ha corso tanto da essere il terzo della squadra per km percorsi. Ma è mancata la qualità, il guizzo per entrare nelgli highlights. E quindi alla seconda con lo Spezia le attese sono di nuovo alte.

QUESTIONE DI TESTA – Contro i liguri l’argentino cerca il riscatto.  Alla prima giornata il suo amico Lukaku gli ha dimostrato come rendersi decisivo anche non essendo al top della forma. Lautaro è in condizioni migliori. Ma come al solito deve lavorare sulla testa. Col Lecce l’impressione diffusa è che dopo il brutto fallo di Baschirotto abbia perso il controllo. Dando anche una scossa di nervosismo a tutta la squadra. E da quel momento non è più riuscito a tornare con la testa nella partita. Lo Spezia a San Siro diventa così un’occasione per cancellare un esordio sotto le attese. Di testa in pirmo luogo.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh