FocusPrimo Piano

Lautaro Martinez aveva bisogno di un gol e in Inter-Benevento lo ha fatto

Lautaro Martinez col Benvento si è finalmente sbloccato. Un gol importante, sia per il risultato che per dare fiducia al numero dieci.

GOL CHE SERVIVA – In Inter-Benevento i riflettori erano puntati su Lautaro Martinez. Per diversi motivi. La notizia è che in una partita comunque non semplice per lui, con diversi errori proprio in finalizzazione, è arrivato quello che tutti aspettavano. Il gol che lo ha sbloccato.

SBLOCCATO – Per un attaccante segnare è sempre importante. Lautaro contro il Benevento ha prodotto 3 tiri, top della squadra, ma per tutto il primo tempo è sembrato ancora una volta destinato a chiudere a zero alla voce gol segnati. Colpa della solita imprecisione al momento decisivo, che ogni tanto sfocia nell’approssimazione. Invece al minuto 57 il Toro si è avventato su quel pallone vagante e col sinistro ha chiuso la traiettoria come solo un attaccante vero sa fare. Il 2-0, ma soprattutto una liberazione.

CRESCITA NECESSARIA – A Lautaro serviva tornare a gonfiare la rete. E gli serviva adesso. Martedì contro la Juventus in Coppa Italia Lukaku sarà squalificato e la responsabilità quindi sarà sua. Poi, dopo la Fiorentina, ancora i bianconeri, la Lazio e il Milan. A Conte serve il suo numero 10 nella versione più scintillante. Un gol per sbloccare la testa era il primo passo.

 

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button